Home

dedicato a Giovanni Tranchida

Chardin

Perché, sì; questi che per noi sono affannosi travagli: le difficoltà di trovare un lavoro che ci permetta di sopravvivere, o la fatica di ricercare liberamente la nostra felicità, o la paura di legarci in amore con un nostro simile – non sono altro che noci, nocciole, sempre uguali a se stesse.

E un giorno, quando fra mille anni di questi nostri disperati vagiti resteranno solo i gusci, levigati in una lingua antica e per allora quasi sconosciuta, i posteri ci guarderanno con commiserazione – forse con simpatia? Ma come vecchi matti, che perdevano il loro tempo a baruffare tra loro sui matrimoni gay, sul presidenzialismo, sulla democrazia in Rete: argomenti che sembreranno tanto assurdi come per noi la questione della verginità prematrimoniale o il valore dei pellegrinaggi in Terrasanta su cui si arrovellavano i medievali, incapaci di utilizzare le loro intelligenze nella gestione degli affari pubblici, che andavano beatamente a rotoli insieme all’Impero romano. Cazzate: raffinate, arzigogolate cazzate. E il rantolo delle nostre desolazioni non supererà mai quello della nostra morte, che presto o tardi ci slegherà da tutto il resto. Eppure, eppure: come dicono quei cantanti, per noi La mitad de lo que hemos vivido hace mas ruido que el ruido de un cañon.

Un ruido sordo, che è solo, forse, quella volontà che, per una strana pudicizia, tendiamo a non voler ammettere: il desiderio silente e disperato, comune a tutti noi uomini e donne a cavallo tra il vecchio e il nuovo millennio, di essere niente più che amati.

Francesco Affronti scrisse

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...