Home

Giulia Venegoni – XX puntata

Bene, Todd dunque. Todd è certo un bell’uomo. Mettiamo che abbia una trentina d’anni. Trentaquattro. Non voglio che sia molto alto, anzi, lo preferisco basso. Basso, coi capelli castani, tenuti corti, appena mossi a boccoli. Una barbetta lieve e cattiva, su due labbra che attirano baci e cazzi da succhiare. E gli occhi? scelta obbligata, verdi-castani. Cosa fa quest’uomo nella vita? Nella vita Todd programma programmi per computer. Ma sì, qualcosa di estremamente nerd del genere. Una professione tutta numeri e notti insonni, che gli permette di rivoltare calcolatori e farsene aspirare a lungo, mentre Karen dorme e lo aspetta invano nel suo letto. Ed è sempre a calcolare algoritmi e codici binari che Todd, allontanato dalla sua donna, si ritrova in un vortice di siti porno, dai più soft ai più estremi. Non è questione dei soft, che ci interessa. È quelli “estremi”, perché lì si consuma il dramma della sua vita. No, andiamoci piano con le cazzate. Certo, Todd deve avere una segreta inclinazione per quel lato di sé, omosessuale, che conosce e reprime. Ma lo reprime davvero poi? No, no, no, facciamo che non lo reprime affatto, solo non lo ammette. La sfumatura è diversa, consentitemi. C’è una differenza tra il fare e il non fare, tra il fare e il non dire, tra il non fare e il non dire. Todd ha delle pulsioni omoerotiche dunque, e nei suoi 34 anni le ha sperimentate con successo e divertimento. Pur senza farsene un dramma, ecco, non se l’è mai ammesso. Perché se si guardasse allo specchio e si dicesse: sono bisessuale, tutta la sua vita di personcina affascinante e nerd andrebbe in pappa. Proprio com’è andata in pappa nel momento in cui Karen ha scoperto tutto. Ora, la mia sfida è legare questo poveruomo alla sua colpa. E tornare poi ai nostri casi. Chissà che non mi possa servire dell’altro, del “fantasma”.

___________________________________________________________________

romanzo sul blog è un’opera di Francesco Affronti – immagini di Giulia Venegoni.

Qui la scorsa puntata.

2 thoughts on “Romanzo sul blog (XX)

  1. Pingback: Romanzo sul blog (XXI) | Apriekiudiletendestan

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...