Home

Ogni benedetta volta che si dibatte su qualcosa di interesse generale, tutto finisce per ruotare attorno alle parole crisi, sacrificio, debito, euro, lavoro. Mettiamo che parliamo della necessità di permettere ai finocchi di sposarsi: eh, ma fare una cosa del genere costa, dobbiamo pensare prima ad appianare il debito pubblico, il lavoro, la disoccupazione, i grilli e i crolli, non possiamo permettercelo – meglio sarebbe dire: non possiamo permetterglielo. Oppure, proviamo a discutere della ricerca contro il cancro. La prima cosa a cui pensiamo è: chi paga? La nostra epoca ci impone sacrifici, vorrà dire che creperemo pure di cancro, dopo una vita spesa a lavorare gratis e senza pensione. E ancora, l’ultimo video di Madonna: che aristocratica ostentazione di lusso, miliardi di euro spesi per un paio di effetti speciali! Soldi che avrebbe potuto gettare dall’alto del suo elicottero d’oro in Malawi, invece di andarci per rapire le bambine, specie di strega che non è altro, vecchia, rifatta e… ricca.

Quando Bin Laden, buonanima, lanciò quei due aerei sui grattacieli di New York tutti pensammo che le nostre vite sarebbero cambiate per sempre, e che il terrorismo sarebbe stato il tema principale del secolo e dintorni. A distanza di una decina d’anni rimpiangiamo che questo non sia stato – almeno a furia di sentir parlare di terrorismo saremmo diventati anche noi degli aspiranti martiri per la libertà e la giustizia, invece di star qui a lasciarci sodomizzare dallo spread. La crisi è diventata il nostro bau-bau, come in altre epoche lo era la paura del diavolo. Ancora una volta, siamo nel medioevo. Speriamo almeno di riuscire a combinare qualcosa di bello quanto i mosaici di Ravenna.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...