Home

E Maggio è passato. Fragole, la Madonna, la memoria: al prossimo anno. Giugno comincia, e secondo le tradizioni, poiché io sono un conservatore e le tradizioni per me contano sempre, Giugno è il mese-lutto. Penso che non farò racconto di questo e dunque passiamo ad altro. Per esempio il terremoto. Ma di quello che si può dire? Mi invento anche io una teoria del complotto? Del tipo, che so, il sisma è stato provocato da Monti per realizzare le profezie dell’Apocalisse? Dietro i crolli dell’Emilia e della Romagna ci sono i templari? Gli alieni gay stanno mettendo alla prova la solidarietà nazionale degli italiani? Colossali mezzucci per non assumerci le nostre responsabilità, queste fantasiose teorie complottiste.

Forse potrei chiedermi se di quello che è successo a Brindisi oggi rimane qualche traccia nelle nostre aride e inaridite anime, e congetturare che nel silenzio che ci avvolge la mafia, i terroristi, i servizi segreti o gli attentatori solinghi al momento vincono di brutto. Ma anche  cianciarne mi pare il trionfo del cattivo gusto. Insomma, meglio smettere di scrivere. Al momento, almeno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...