Home

Io non so se altrove succede la stessa cosa. Qui a Palermo, in vista delle amministrative di maggio, i candidati al consiglio comunale o alle circoscrizioni pascolano per le strade, mezzi intontiti. Se mai non avessi avuto la ventura di vederli nei santini che assediano ogni pezzo di muro li riconosci: indossano strane giacche e strane cravatte, e dico strane perché si capisce lontano un miglio che non sono abituati ad andare in giro acconciati così. E poi si guardano attorno, come alieni catapultati su un pianeta sconosciuto. Osservano quello che fa la gente comune, per la strada: predere un autobus, correre a un appuntamento, entrare al Tabacchi. E il loro sguardo esprime un particolare sgomento, un non capacitarsi metafisico. Ce ne sono alcuni, e sono i più penosi, che si mettono nell’ottica delle idee che intendono trascorrere una giornata simile a quella dei comuni mortali, per capire cosa non funziona in questa bella città. E si siedono alle fermate dell’autobus: o meglio, del 101. Tu arrivi, con le palle già sfinite, e ti vedi questi figurini umani dallo sguardo ebete seduti a un palmo dal tuo culo, e già vorresti mollargli un calcio, così, come fanno le bestie contro ogni fastidio. Ripeto, la cosa che li caratterizza, è lo sguardo. Ruotano la testa come se sotto ci fosse un perno, gli occhi pronti a registrare tutti i malanni su cui operare. Sembrano delle lumache. Delle lumache che metton fuori le corna dopo un acquazzone. Dove diamine trascorrono il resto degli anni in cui noi viviamo beatamente senza ritrovarceli davanti al naso? Forse restano ibernati nelle segreterie di partito, quelli che non riescono eletti, e mummificati nei palazzi del potere quelli sui quali la nostra matita inciampa dentro la cabina elettorale.

in alto: l’incredibile Palermo – sopra: Palermo va al voto.

F.A. scripsit

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...