Home
 
Da ‘Il senso della vita’:
 
"Basti ricordare che vivi in un pianeta che si sta evolvendo
che muta a novecento miglia orarie
e orbita a diciannove miglia al secondo […]
E la nostra galassia e’ una dei milioni di bilioni,
in questo fantastico universo in crescita […]
Quindi ricorda, quando ti senti piccolissimo ed insicuro,
quanto sia stata casuale la tua nascita,
e prega che lassu’ nello spazio ci sia vita intelligente,
perche’ qui sulla terra non c’e’ proprio un bel niente."

                                                                      Galaxy Song
                                                         (Eric Idle; John DuPrez)
 
 
Lo dovevamo scrivere stanotteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!
 
Francesco et Emanuele

One thought on “Quel che e’ rimasto dei Monty Python

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...