Home
Signori voglio lanciare una provocazione, anche se sono borghesianamente consapevole che non la lancio per primo, ma che altri l’hanno fatto prima di me; forse però per loro era un gioco – o sono io che trasfiguro la loro opera nel gioco? … Non lo so. Insomma: Il fatto che ormaj quasi ininterrottamente ci sia la guerra, (Iraq, Afganistan) non ha come snaturato la guerra al punto tale da averla fatta trasformare in PACE?.. Intendiamoci, non voglio dire che guerra e pace sono la stessa cosa; ma è come se ci fossimo allucinantemente abituati alla guerra; e ci siamo abituati perchè comunque va in onda in TV, non la viviamo sulla nostra pelle: sta lì, come stanno Porta a Porta o altre merde; ma virtualmente. Mentre mangiamo, a tavola, tra una sparata di Calderoli e il reportage sulle uova di Pasqua ci stanno i soliti arabi esplosi, le solite carcasse di auto fumanti sotto il pico di un sole desertico…. Insomma, la guerra c’è eccome: ma la logica della guerra fredda, cioè quella della esportazione della guerra, di un combattimento fuori casa nostra, si è ingigantita; adesso la guerra è infinita, perpetua, e caldissima laddove c’è. Ma per noi resta esotica, banale, da spegnere quando vogliamo, o da rimpiazzare con L’isola dei famosi, o meglio ancora, uscendo la sera, a passeggiare per la bella e tranquilla città, inconsapevoli del fatto che a mille miglia da noi, in un mondo che per noi è solo televisivo, la gente non può nemmeno prendere aria. Ma per noi che cambia? Quella guerra, questa guerra, non la viviamo come la pace?

10 thoughts on “La guerra è pace (diceva il Grande Fratello)

  1. Credo che tu non debba prendertela con la televisione e con i programmi che ci propinano ma con i suoi spettatori…sta alla nostra intelligenza e sensibilità farci portavoce dell\’orrore che ormai, aimè, fatichiamo a notare tanto è diventato consueto e sopportabile ai nostri occhi.
    Non è quindi detto che una persona che guarda il Grande Fratello sia insensibile alle mostruosità della guerra come non è certo che colui che intrattiene dibattiti accesi sull\’argomento ne sia realmente toccato e turbato…
    Stiamo cercando di demonizzare un mezzo di (scarsissima!) comunicazione e divulgazione perchè tentiamo di nascondere che il buio e l\’indifferenza stanno dentro di noi.

  2. CONTRO LA GUERRA NON BASTA UNA BANDIERA
    Non c\’entra nulla questa frase, ma è un titolo di una canzone che insieme a "1984" dello stesso gruppo (ANXTV) mette in chiaro tutta la faccenda.
    Io penso che chi ingenuamente pensa che certe trasmissioni televisive restino al di fuori della mentalità umana, vale a dire anche la propria capacità di intendere e di volere, sia la prima vittima dell\’inbubo massmediatico che rende l\’umanità così generalmente lobotomizzata…
    Termino così per riassumere le motivazioni per cui io esplicitamente e senza ipocrisie varie, nutro profondo odio per il conformismo:
    -i conformisti danno troppe cose per scontate (non c\’è nient\’altro da aggiungere)
    -il conformismo non è espressione di se stessi, ma è un vano e penoso tentativo di integrarsi in una"società"(che io non chiamo società, perchè non basata sul reciproco sostegno finalizzato al benessere di tutti, ma è solo una gara a chi arriva prima ai soldi e al potere ballando sulla morsa che opprime il popolo)
    -il conformismo è espressione di una forma di governo marcia come la democrazia, dove l\’"opinione pubblica" (solo il messaggio finale del telefono senza fili iniziato dai potenti che passa attraverso la popolazione per mezzo dei mass media) determina ogni conseguenza di tipo sociale.
    e i conformisti non capiscono il perchè accadono certe cose, ma si limitano a tacere e a sorridere a una situazione angosciosa e priva di umanità almeno quanto quelli che il clero chiamano valori morali.

  3. hai ragione, ormai siamo diventati insensibili alla guerra, perchè ne sentiamo parlare ogni santo giorno e non ci facciamo più caso; onestamente siamo come diventati ciechi e come se non ci accorgiamo di quello che sta succedendo veramente li, di quante persone ogni giorno perdono la vita; all\’ultimo per cosa??? non stanno risolvendo un cazzo!!!
    ragazzi FATE L\’AMORE E NON FATE LA GUERRA!!!!!!!

  4. Caro "Acido"…credo che tu abbia bisogno di disintossicarti un pochino dai luoghi comuni in cui sguazzi!
    Parli tanto di "conformismo" ma le tue parole sono così "stereotipate" che non ti rendi conto di quanto in realtà tu sia conformista…
    Nulla di personale…era solo un appunto!
    Ciao…

  5. si…infatti sento da ogni parte ke la gente dice le stesse mie cose e non me ne rendo conto…sono proprio conformista!! se ti riferisci al mio "generalizzare" non è generalizzare ma è cercare di capire l\’origine di un fenomeno…scusami poi ma x me non è una novità che la tv è sempre stata strumento di propaganda e "svago" per la gente usata dai potenti per tenere calmo il popolo se così si può dire.
    o io sono malato mentalmente o questa società, in primis i mass media , è marcia da far schifo.

  6. Parli a una persona che girava con il viso del Che appeso al collo, partecipava a tutte le manifestazioni di protesta, ha votato Bertinotti e disegnava sullo zaino falci e martelli…ho cercato di leggere il Capitale di Marx e il libretto di Mao…
    Poi ho capito che avevo le idee molto appannate (non che per questo io abbia cambiato idea!) e che forse credevo solo in puri e candidi ideali…peccato che non si riesca ad andare oltre alla dolce utopia!
    Noi ci viviamo in questa società!!! Invece di parlare dovremmo rimboccarci le maniche e cercare di cambiarla nel nostro piccolo, nel quotidiano…non diciamo "la società fa schifo" perchè siamo noi quella società!

  7. IL FATTO CHE TU, SCRITERIATE, AVESSI LE IDEE CONFUSE NON SIGNIFICA CHE LE HANNO TUTTI: NON CONOSCO ACID(o) MA SONO SICURO CHE TU FOSSI CONFORMISTA. POI NON PENSO CHE QUI SI STESSE PARLANDO DI TE O ME QUANDO AVEVAMO 15 ANNI, MA DEL FATTO CHE LA SOCIETà FA SCHIFO, E SE LA SOCIETà LA COMPONIAMO NOI TUTTI, ALLORA NOI FACCIAMO SCHIFO. CERTO CHE BISOGNA CAMBIARE LE COSE.. E SE QUESTO SIGNIFICA SPORCARSI LE MANICHE DELLA CAMICIA DI MERDA PAZIENZA: QUALCUNO DOVRà PURE SPALARLA STA MERDA

  8. Qui l\’unica merda che viene spalata è quella che ci buttano i politici sulla testa!!
    Intervengo solo per dire che non appoggio e non appoggierò mai nessuno schieramento politico!!!
    Non voglio alcun potere tantomeno proletario!! 

  9. Scusami Acido…ma allora perchè "falce e martello"? Mi sembra un pò incoerente…
    Cmq concordo pienamente con Carmelo!
    Non so chi sei e mi angoscia un pò il tuo nome (ti chiami come mio padre!) ma le cose che hai detto sono perfettamente in linea col mio pensiero!!!
    Ciao a tutti… 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...