Home
Oggi per la milleeunesima volta è stata spiegata la giumla al-issmiyya (ma perchè cazzo nn ci sono i caratteri particolari qui??), e per la millesima volta è stata spiegata male. Come ripetiamo dall’inizio dell’anno, Africanus cianciat. Divertente il fatto che l’Africanus sia riuscito a farci rimpiangere il buon vecchio Sparacazzi dell’altr’anno, il quale a sua volta ci fece rimpiangere quel vecchio rimbambito di nonno Montaina… e la trafila si chiude qui, ma solo perchè nn c’è più stato nessuno sia chiaro.. Mille modi tutti uguali per spiegare quattro cavolate: uguali nell’incompetenza degli insegnanti. Ancora una volta, O s’inganna o m’inganna, ritornello da salmodiare sempre, come ci si rigira le cento lire tra le mani sempre, per non farsi i matapolli… Ahi lasso!
Ho detto mille modi; e lo ribadisco. E ho parlato di milleeuna spiegazioni: l’unica che è stata tale, è chiaro, è stata l’unica spiegataci da un non-insegnante, e, pure, il più fine arabista a Palermo: Alessio, Alessio, dio che non smetteremo mai di adorare e rimpiangere, come un’epoca aurea, quale è effettualmente stata, l’unica età della nostra vita nell’arabo che l’arabo non è stato arabo. Come invece continua accidentaccio a essere. Alessio non era altro che una persona competente, eccezionalità così unica che per noi si è colorata di cenni mitologici (senza parlare del segreto ascendente erotico che esercitava, a dispetto del playboy "istituzionale", Maqaaluso). Ma tant’è!
Infine, l’Africano ha anche blaterato di kana, le sue sorelle, le sue cugine, le sue amiche: perchè a mio parere tutti quei verbi che s’è messo a elencare dopo kana e le sorelle (quelle vere eh) nulla avevano a che fare con la frase nominale… E vabbè! Quello che vuole Iddio…..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...