Home
Signori, eccomi qui, di nuovo, in questo spazio nuovo, diverso, altro rispetto a quello che io ho sempre inteso essere la scrittura, lo scrivere -e, quindi, il riflettere. Da anni scrivo. Sempre. E aver inaugurato questo metodo nuovo, di nuova concezione, se da un lato mi projetta finalmente nel mondo a venire (avvenire) dall’altro mi coglie impreparato, a disagio: intendiamoci, nn già perchè questa scrittura sia esposta, ma perchè, appunto, nn ci sono abituato. Sto cominciando a scrivere qui un po’ per scherzo un po’ per non morire insomma: per scherzo, perchè nn ho niente da temere dalla scrittura, che in sè conosco e domino. E per non morire, per non morire in un mondo vecchio, in cui si scrive con la penna, per sopravvivere a questo mondo, un mondo "barbarico" per usare le parole di Baricco, ma che è sempre più lo scenario in cui l’intelligenza nuova si muove, o che l’intelligenza stessa crea, ogni giorno, vitalizzando sè stessa e il mondo. Spero di farcela, spero di tenere strette le redini di questo nuovo cavallo… Se non ce la facessi, sarej irrimediabilmente un disadattato. Signori, fatemi gli auguri.
 

One thought on “Muqaddima (Ibn Khaldun insegna, buonanima)

  1. Kum pà mi devi far conoscere il tuo spacciatore, mi sa ke vende roba un po forte(muauauauaauua). Skerzoooooo cmq penso ke hai ragione anke se nn ho ben inteso il signifikato del titolo… mmm cià!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...